associazione

Progetto Sur è un’organizzazione che fa cooperazione dal basso tra Italia e Argentina dal 2003. Con l’obiettivo di contribuire al cambiamento sociale, Progetto Sur sostiene le lotte in difesa dei diritti umani e della dignità dei popoli e contribuisce alla promozione della giustizia sociale attraverso il sostegno e lo scambio attivo con realtà organizzate.

iniziative / eventi

Le attività di Progetto Sur in Italia sono campagne di controinformazione e sensibilizzazione sulle realtà con cui collaboriamo, dibattiti con i protagonisti dei processi sociali argentini, incontri di ‘memoria attiva’, festival, cineforum, spettacoli musicali, esibizioni di danza, performance teatrali, mostre e installazioni, tornei sportivi, cene sociali, grigliate argentine e il classico appuntamento della gran fiesta argentina.

aree di intervento

Progetto Sur intende la cooperazione come uno scambio reciproco e paritario tra organizzazioni, collettivi, movimenti che condividono valori, metodi di costruzione collettiva ed obiettivi. In 10 anni di attività Progetto Sur ha avviato e consolidato relazioni di cooperazione dal basso con diverse organizzazioni, movimenti e comunità indigene argentine attraverso il sostegno a progetti promossi dagli stessi in Argentina, l’elaborazione di progetti congiunti e l’organizzazione di incontri con realtà italiane e di eventi di diffusione per le delegazioni argentine in visita in Italia.

partecipa

Progetto Sur è un'occasione per conoscere l'Argentina e le sue realtà. Progetto Sur è uno spazio in cui nascono rapporti, collaborazioni, progetti, eventi che coinvolgono movimenti sociali, organizzazioni di base, organismi per la difesa dei diritti umani in Argentina e in Italia. Vuoi entrare in contatto con l'Argentina? Vuoi partecipare all'organizzazione delle nostre attività? Vuoi proporre un'iniziativa o una collaborazione? Contattaci.

03.20.2018

Gioia e Rivoluzione – Voci e informazioni dal Venezuela

Il Centro Sociale Occupato Ricomincio dal Faro,
la sezione Anpi Trullo-Montecucco Franco Bartolini,
Progetto Sur Onlus cooperazione Italia-Argentina
in collaborazione con
l’Ambasciata della Repubblica Bolivariana del Venezuela in Italia presentano:

GIOIA E RIVOLUZIONE contro la guerra mediatica
contro la manipolazione delle notizie
voci e informazioni dal VENEZUELA

in questo momento di attacco mediatico e non solo , pensiamo sia necessario organizzare un evento per unire e allargare la solidarietà con l’America Latina e con la Rivoluzione Bolivariana.

Incontro e dibattito con

ISAIAS RODRIGUEZ
Ambasciatore in Italia della Repubblica Bolivariana del Venezuela

Interverranno

– ENRICO CALAMAI, Vice Console italiano in Argentina durante la dittatura civico-militare , di cui il 24 marzo ricorre il nefasto anniversario

‘Credo di essermi riuscito a muovere in situazioni complicate perché sapevo quello che era in gioco, e cioè delle vite umane, e mi rendevo conto dell’enorme privilegio che la situazione mi concedeva e cioè potermi rendere veramente utile.’
Così ricorda la sua esperienza nell’Argentina della dittatura militare Enrico Calamai che allora, da diplomatico, rischiò in prima persona per ritrovare, mettere in salvo e far espatriare quasi cinquecento persone, vittime o potenziali vittime della repressione.
Sono passati più di quarant’anni da quell’orrore, che sempre più si configura come il genocidio di un’intera generazione e che oggi,con la morte di Santiago Maldonato ,sembra riproporsi.

– FABIO MARCELLI, Giuristi Democratici, blogger su il Fatto Quotidiano
Dirigente di ricerca dell’Istituto di studi giuridici internazionali del CNR, e dirigente dell’Associazione dei giuristi democratici a livello nazionale, europeo e internazionale. Ha scritto dodici libri e oltre cento articoli su temi di diritto e relazioni internazionali.

– GERALDINA COLOTTI, Giornalista e scrittrice esperta di America Latina
Donna forte e indipendente, che da sempre si è presa la responsabilità delle proprie scelte, giornalista rigorosa e illuminante, “voce chiara dell’America Latina”. Unica voce fuori dal coro mediatico main stream nazionale che fino ad oggi ha contribuito a contrastare la massiccia opera di disinformazione messa in atto anche da parte del servizio pubblico radiotelevisivo.
Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo la raccolta di racconti “Certificato di esistenza in vita”, in cui descrive le dure condizioni della vita in carcere e le torture che spesso vengono inflitte ai prigionieri politici.

Collegamenti in diretta dal Venezuela
Proiezioni Video – Saluti Istituzionali
Birreria e ristoro in funzione
A SEGUIRE:
cena popolare con GRAN ASADO ARGENTINO

concerto live di CARLOS PAZ (dell’orchestra di piazza Vittorio) accompagnato da altri musicisti latino-americani

ingresso libero

Vi invitiamo ad aderire ed a partecipare numerosi e numerose

VENERDI’ 23 MARZO – ROMA

GIOIA E RIVOLUZIONE contro la guerra mediatica

voci e informazioni dal VENEZUELA

CSO RICOMINCIO DAL FARO – VIA DEL TRULLO 330
Ore 18:00

03.20.2018

Link all’evento facebook: Gioia e Rivoluzione – Voci e informazioni dal Venezuela

Gioia e Rivoluzione – Voci e informazioni dal Venezuela

Venerdì 23 marzo alle 18.00

CSO RICOMINCIO DAL FARO

VIA DEL TRULLO 330 – Roma